Jinbei, il pigiama giapponese che ti serve!
Abbigliamento tradizionale giapponese, il jinbei consiste in una giacca a maniche corte associata a pantaloncini. A differenza dello yukata, la giacca jinbei non ha bisogno di una cintura per chiudersi. Basta legare due cravatte a lato, incrociando il lato sinistro sul lato destro. Per quanto riguarda i pantaloncini, hanno la vita elasticizzata, con o senza coulisse, per adattarsi a tutte le corporature nel massimo comfort. Generalmente, il materiale del jinbei è cotone, lino o canapa.

Tradizionalmente, il jinbei è prevalentemente maschile, di colore sobrio con sottili strisce verticali. Al giorno d’oggi esiste un’ampia varietà di jinbei, con tessuti più colorati e materiali diversi, attraenti per uomini, donne e bambini.

Il jinbei di cotone, un indumento estivo giapponese molto popolare
Comodo e rilassato, il jinbei è l’indumento indoor per eccellenza. Un tempo indossati solo in casa, questi pigiami giapponesi hanno trovato il loro posto anche per strada, soprattutto d’estate. Infatti, con il suo taglio studiato per garantire la ventilazione del corpo, il jinbei è un indumento estivo giapponese molto popolare. È molto comodo da indossare quando fa molto caldo.

Per indossare bene il tuo jinbei, sostituisci le pantofole con un paio di geta o zori. Una volta indossato, non vorrai più toglierlo. Ogni fan del Giappone deve avere un jinbei nel proprio guardaroba. Con il suo taglio dritto, si adatta a tutte le silhouette e offre un outfit elegante e rilassato.

In inverno, continua a indossare il tuo jinbei infilando una camicia di cotone sotto la giacca. Ci sono anche versioni con pantaloni al posto dei pantaloncini, o jinbei di cotone spesso, caldo e accogliente. Tu scegli !